Cookie Consent by PrivacyPolicies.com
search slide
search slide
pages bottom
Currently Browsing: PSICOSOMATICA

FAI OGNI GIORNO UNA COSA CHE TI SPAVENTA

“Se siamo davanti a un #dilemma, e non riusciamo a decidere se fare o meno il salto, a parità di condizioni è sempre meglio saltare. Pochi di noi sono immuni dal “#pregiudizio dello #statusquo”: in genere preferiamo lasciare le cose come stanno perché l’ignoto ci spaventa. Attenzione, però: il pregiudizio dello status quo è subdolo, riesce facilmente a farci credere che la #scelta sicura sia la più coraggiosa. Cito l’interrogativo...

IL CERVELLO è SIA MASCHIO CHE FEMMINA

Non esistono cervelli maschili o femminili. Bastano 15 minuti di stress per cambiare la connotazione sessuale di alcune aree del cervello da un espressione maschile a un a femminile e viceversa. È arrivato il momento di accettare l’esistenza di molti modi diversi di essere maschi, di essere femmine, di essere umani LEGGI IL DOCUMENTO COMPLETO QUI...

Emicrania: tutta colpa di un cervello “speciale”

PERCHE’ L’EMICRANIA COLPISCE CERTE PERSONE INVECE CHE ALTRE? Una risposta arriva dal Congresso nazionale dell’Anircef (Associazione neurologi italiani per la ricerca delle cefalee) “Le Basi Scientifiche delle Cefalee”: gli emicranici hanno un cervello speciale, che consuma più energia di quella che ha in riserva. E’ un cervello sempre all’erta, che rende quella persona altamente produttiva e generosa, perché in grado di farsi...

LA FLORA BATTERICA INFLUENZA L’ATTIVITA’ COGNITIVA

Quando si dice che nella pancia c’è un secondo cervello cosa significa? Nell’intestino viene prodotta il 90% della nostra serotonina, il neurotrasmettitore del benessere e del piacere di stare nel corpo, il nostro antidepressivi naturale. Altre ricerche oggi si stanno concentrando anche sull’importanza della flora batterica intestinale. ‪#‎psichesomarelazione‬ ‪#‎secondocervello‬ ‪#‎psicosomatica‬ ‪#‎pnei‬ LEGGI...

ARROSSIRE E IMBARAZZARSI DIMOSTRA EMPATIA E COMPORTAMENTO PROSOCIALE

Arrossite, vi torcete le mani e abbassate gli occhi? Non siete deboli. Forse vuole solo dire che rispettate gli impegni e che vi interessa il benessere degli altri. Lo dice la scienza di Martina Pennisi Diffidate di chi non arrossisce. Di chi non abbassa mai gli occhi o si contorce le dita fino a farle scrocchiare, con quel rumore tanto fastidioso quanto liberatorio. O di chi non incespica con le parole o si stropiccia il naso nel tentativo di distogliere...

SEI TU LA TUA MIGLIORE AMICA Psicologia Donna N. 14 in edicola

Clicca suo link per leggere l’articolo completo Clicca qui SEI TU LA TUA MIGLIORE...

IL LAVORO CHE FAI TI CAMBIA IL CERVELLO: parola di Harvard

“Ho scoperto che i commercialisti più bravi sono quelli che trascorrono dalle otto alle quattordici ore al giorno passando in rassegna moduli fiscali, ispezionandoli di continuo alla ricerca di errori. Questo li rende competenti nel proprio lavoro, ma capita spesso che, una volta a casa, continuino a notare tutti gli errori e le cose scorrette che li circondano. Due di loro mi hanno raccontato che sono rincasati con la lista degli errori commessi...

LE PERSONE ANSIOSE SONO Più INTELLIGENTI

I risultati sono stati resi noti attraverso un paper pubblicato dalla rivista Personality and Individual Differences. L’ansia sarebbe il risultato di una iper – attivazione delle facoltà cognitive. L’intelligenza coinvolta è quella linguistico-verbale, ovvero la capacità di parlare e scrivere con facilità usando i giusti termini, saper spiegare e convincere, insegnare e avere padronanza di sintassi e uso pratico della lingua. Il professor...

LA VOCE INTERIORE ESISTE DAVVERO: ecco le prove

I pensieri nella testa hanno un suono. Il monologo interiore è reale: parliamo con noi stessi. Uno studio italiano chiarisce i rapporti tra cervello e linguaggio: i neuroni riproducono la traccia sonora delle parole anche quando le pensiamo senza pronunciarle. Ancora una volta le neuroscienze confermano quello che da sempre sostiene la psicologia clinica e la psicoterapia: pensare a qualcosa vuol dire parlare a noi stessi di quella cosa, convincerci,...

ATTACCHI DI PANICO: cosa sono e come affrontarli dal punto di vista psicosomatico

ATTACCHI DI PANICO. COSA SONO? COME SI CURANO? Colpiscono 2 milioni di persone solo in Italia. Molti ne soffrono di nascosto, per anni, spesso abusando di psicofarmaci, senza controllo medico specialistico o peggio facendo “terapia fai da te”, cosa che rischia di stabilizzare il sintomo invece di risolverlo. Così invece di uscire dalla paura si impara a convivere con essa. Perche’ il panico, la prima volta, si presenta...

« Previous Entries Next Entries »